Pizza ai fiori di zucca e salsiccia al Barbecue

il

Ciao a tutti oggi parleremo della preparazione principe della cucina italiana, LA PIZZA.

Come tutte le ricette anch’essa si può preparare al barbecue, anzi io direi che è la cosa più vicina alla pizza che si mangia al ristorante.

Si potrà trovare quel profumo di legno, che è tipico di una pizza preparata al forno a legna, inoltre le alte temperature che si possono raggiungere in un BBQ sicuramente ci aiuteranno ad ottenere quella crosticina succulenta.

Prima di procedere con la ricetta, bisogna procurarsi un accessorio che io ritengo indispensabile per questa preparazione: una pietra refrattaria. Essa ci permetterà di cuocere in maniera spettacolare anche la parte sottostante della nostra pizza e senza che questa di attacchi alle nostre griglie.

Possiamo trovare in commercio molti tipi di pietra, io consiglio di acquistare un modello che sia già predisposto per le cotture al barbecue, perché modelli diversi potrebbero rompersi, visto le alte temperature o risultare non funzionali al nostro modello di apparecchio.

Iniziamo con l’impasto, qui c’è da fare una premessa, io preferisco lievitazioni lunghe, esse ci permetteranno di avere impasti più leggeri e digeribili, altri per essere più veloci preferiscono usare pre-impasti, va a gusti ognuno sceglie ciò che più gli aggrada.

Procediamo con l’impasto, per prima cosa in una terrina uniremo il lievito, la farina e poi l’acqua, mescolate bene e quando avrete ottenuto un impasto ben amalgamato unire olio e sale.

Preparate una terrina ben oliata, riponete il vostro impasto coprite con uno strofinaccio e lasciate riposare per un ora circa a temperatura ambiente.

Dopo un ora riprendete il vostro impasto, su una spianatoia sporcata di farina adagiatevi la vostra palla e delicatamente ripiegatela su se stessa per qualche minuto, finché non avrà inglobato dell’aria e risulterà più asciutto. Lasciate riposare come prima. Dopo mezz’ora ripetete la stessa operazione.

A questo punto prendete il vostro impasto e riponetelo in una grande ciotola, copritelo e riponete in frigo per 18-24 ore.

A questo punto siamo pronti, togliete la vostra ciotola dal frigorifero 15 minuti prima, tagliate il vostro impasto in panetti omogenei e disponeteli su una spianatoia infarinata.

Con le dita cominciate a spianare il vostro impasto e poi con il matterello ottenete la forma desiderata non troppo sottile, altrimenti non si riuscirà a condire e a spostare.

Quando avrete ottenuto la forma desiderata, andate a condire, e poi con una pala andate a poggiarla sulla vostra pietra refrattaria, chiudete il coperchio.

Quando il vostro impasto avrà raggiunto una colorazione bruno chiaro, sarà pronta, togliete delicatamente e disponete sul piatto e servite.

Buon divertimento e buona pizza a tutti.

OSS

Ingredienti:

  • 1 Kg. di farina 0
  • 700 gr. Di acqua
  • 40 gr. Olio e.V.o.
  • 20 gr. Di sale
  • 8 gr. Di lievito
  • 300 gr. Di passata di pomodoro
  • 150 gr. Di fiori di zucca
  • 150 gr. Di salsiccia
  • 250 gr. Di mozzarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...