Tutti i segreti per non sbagliare cottura

il

Ciao griller oggi parleremo di cosa fare per avere la cottura perfetta.

Cosa intendo? Intendo di tutte le operazioni da fare prima e dopo la cottura.

Prima di tutto, parleremo dell’aspetto principe: l’ORGANIZZAZIONE.

Per non commettere errori bisogna avere tutto sotto mano:

  • Avere abbastanza combustibile per tutta la durata della cottura
  • Avere tutti gli attrezzi
  • Aver preprato per tempo tutti gli ingredienti
  • Aver pulito griglie e ripiani

Partiamo dall’inizio, prima di iniziare la nostra grigliata é sempre bene assicurarsi di avere abbastanza combustibile, è sempre brutto trovarsi a metà cottura e accorgersi di avere la bombola del gas vuota, o aver terminato il carbone.

Sicuramente un altro aspetto da tener ben presente, soprattutto se si cucina fuori casa, è quello di avere sotto mano tutto, pinze, paletta, termometro, camino e accessori per l’accensione etc…

Inoltre un errore che si commette, soprattutto all’inizio è quello di non pulire le griglie. Lasciare residui di grasso e fuliggine, oltre a essere pericolosi per la salute, altereranno il gusto delle nostre preparazioni. Pulire prima di iniziare e quando si è finito è una sana abitudine.

L’errore più grande che si possa fare dal mio punto di vista, è quello di ritrovarsi all’ultimo minuto ad assemblare i nostri ingredienti, la carne o il pesce vanno lavati, conditi per tempo, inoltre è sempre brutto ritrovarsi senza alcuni elementi e doversi arrangiare.

Tutte le preparazioni vanno pensate e preparate per tempo, la carne o il pesce oltre a essere pulite, vanno condite per tempo, per permettere ai nostri cibi di assimilare gusti e profumi dei nostri condimenti, inoltre è sempre auspicabile non far subire ai nostri cibi degli shock termici, facendoli passare dal frigorifero alla griglia troppo velocemente.

Usare il metodo di cottura più adeguato: metodo diretto, indiretto o affumicatura, a secondo del tipo e pezzatura della carne, usare un metodo non adeguato sicuramente non vi permetterà di godere al massimo della vostra esperienza culinaria.

Gli ultimi consigli sono spesso sottovalutati ma dal mio punto di vista fondamentali, il primo è quello di lasciar riposare per un certo periodo di tempo la nostra carne a fine cottura, avvolgete la vostra preparazione nell’alluminio e lasciate riposare in modo tale che tutti i succhi di cottura rimangano all’interno della carne, si avrà una preparazione più morbida e gustosa.

Il secondo è quello di stare vicino al vostro barbecue, magari con una buona birra o con un bel bicchiere di vino, questo vi permetterà di avere tutto sotto controllo e soprattutto di divertirvi.

A questo punto buon divertimento e scrivetemi per tutti i vostri dubbi.

OSS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...